Report Tilt

Care/i bilanciste/i,
siamo giunti alla fine della “Ricerca”, che ci ha tenuti impegnati per un tempo abbastanza lungo e che ora si concretizza nel Report che trovate cliccando qui.  E’ lunghetto ma piuttosto interessante.

Da venerdì 23 a domenica 25 marzo ci siamo ritrovati a Verona per proseguire il cammino della Comunità di Ricerca dei Bilanci di Giustizia. Dopo l’accoglienza, la presentazione delle giornate e l’inizio dei lavori di venerdì sera, nella giornata di sabato abbiamo riflettuto e ci siamo interrogati sugli spunti che offriva il report di ricerca del gruppo interuniversitario TILT, che ci è stato inviato in bozza, e sul quale siamo invitati a dare un riscontro. In particolare, partendo da una riflessione su brevi brani del report, tratti in parte dall’analisi quantitativa e in parte da quella qualitativa, ci siamo interrogati sulla storia, i valori e le prospettive future dei Bilanci di Giustizia. La riflessione è stata facilitata da Cristina Rossi, che ci ha fatto sperimentare una volta di più il metodo della comunità di ricerca e ce ne ha dato anche un quadro teorico generale.

La domenica è stata dedicata all’individuazione di un tema e di una bozza di programma per l’incontro nazionale di quest’anno, che si terrà a Stresa dal 30 agosto al 2 settembre. Sempre seguendo il metodo della comunità di ricerca, siamo partiti da un brano che raccontava la storia di un ragazzo inglese che sta provando a vivere senza denaro, per arrivare a un grande interrogativo che farà da filo conduttore all’incontro nazionale. Con l’aiuto anche di Paolo Cignini di Italia che cambia, abbiamo elaborato alcune proposte di metodi, temi e possibili relatori, che saranno sviluppate meglio dal gruppo di lavoro che sta organizzando l’incontro. Il prossimo appuntamento è con l’assemblea dei Bilanci di Giustizia sabato 26 maggio, sempre a Verona.

Vi invitiamo a leggere il Report , specialmente chi è stato intervistato, chi ha partecipato ai Focus Groups, chi alla Comunità di Ricerca, chi ha risposto al questionario. Insomma, praticamente tutti!

Leggetelo e, chi vuole, invii alla segreteria (segreteria@bilancidigiustizia.it) osservazioni, critiche, domande, possibilmente entro il 20 aprile p.v.

Le ricercatrici chiedono un nostro riscontro per eventuali limature sul report, ormai quasi definitivo.

Ne discuteremo con loro alla prossima assemblea dei BdG, a Verona il 26 maggio 2018.