LABORATORI SABATO 30 AGOSTO INCONTRO ANNUALE 2014

LABORATORI

Di seguito l’elenco dei laboratori che si terranno sabato 30 Agosto a Caprino Bergamasco

 

WORKSHOP

Chi: EBC, Banca Etica, Tavolo Res e Bilanci di Giustizia

Ci siamo incontrati con Bilanci di Giustizia, per vedere come collegare le loro esperienze con quelle dell’economia del bene comune.

Da questo incontro è nata l’idea di concretizzare la collaborazione iniziando con l’organizzare un laboratorio internazionale nell’ambito del loro incontro annuale. Gli altri partner sono le realtà dell’economia solidale aderenti al Tavolo RES (DES, GAS, …)e Banca Etica.

PROGRAMMA:

30.08.14

  • 09:30 breve presentazione del laboratorio a tutti i partecipanti all’incontro
  • 10:00-12:30introduzione, indicatori A) Fornitori, B) Finanziatori, C) Situazione all’interno della famiglia e nel contesto vicino
  • 14:00-18:00indicatori D) Dalle persone private verso l’esterno, nel contesto più ampio, E) Contesto sociale: come è con che cosa contribuisco per un mondo migliore? conclusioni e strategie di applicazione e diffusione
  • Serata: leggera, libera, a ridere, Filò bilancista

31.08.2014

  • 09:30 presentazione dei risultati del laboratorio a tutti i partecipanti all’incontro annuale

Scarica qui la scheda di lavoro per il laboratorio EBC, TAVOLO RES/DES, BANCA ETICA E BILANCI DI GIUSTIZIA

RE-FASHION E UPCYCLING

CHI:  Simonetta di Bergamo

Re-fashion significa reinventare un capo vecchio, rinnovarlo, mentre upcycling significa trasformare un prodotto considerato di basso valore o inutile, non più riutilizzabile, in un altro prodotto di maggior valore (quindi non si tratta di riciclare, cioè “RE-cycle” ma “UP-cycle” quindi portare ad un valore più alto).

Cosa occorre?

Si può partecipare anche solo guardando ed ascoltando, ma se volete essere più attivi potete portare il seguente materiale:

– macchina da cucire (darò alcune informazioni di base sull’uso della macchina da cucire)

– spagnoletta/e di filo, forbici, ago, ditale, …

– una o due magliette (T-shirt), ….magari quelle che avete dimenticato nell’angolo più remoto dell’armadio….

– ritagli di stoffa colorata

– materiale creativo vario (perline, fili colorati,…..)

– fantasia e creatività 🙂

 

FARE IL FELTRO

Chi: Marisa e Maria

Il laboratorio potrebbe ospitare una decina di persone.

Marisa potrebbe partire dalle palline di feltro per le collane molto semplici , si lavorano con acqua calda e sapone, oppure per chi vuole andare un pò oltre si potrebbe realizzare un pezzo/ foglio di feltro da trasformare in una bustina o un  portachiavi.

Cosa occorre?

Oltre alla bacinella di acqua calda e il sapone in questo caso serve una tovaglietta americana di quelle fatte a stuoietta con le bacchettine di legno.

Maria può fare una dimostrazione di rifinitura all’uncinetto di un cappello o di una borsa in feltro per abbinare le due pratiche.

Inoltre Marisa può raccontare la sua esperienza di recupero della lana locale e della tintura naturale della stessa che utilizza per le sue creazioni

 

TESSUTO SOCIALE

Chi: Ornella e Ilario Tartaglia

Ilario Tartaglia si rende disponibile a tenere un laboratorio sulla tessitura, dimostrando come circa 20.000 anni fa i nostri antenati tessevano. Costruirà un telaio a tensione e fornirà i partecipanti di un telaietto con il quale potranno tessere un manufatto da portarsi a casa. La durata del laboratorio sarà di circa un paio d’ore e potranno partecipare almeno 5 persone.
Ilario insegna da moltissimi anni ed è una persona straordinaria, per la sua competenza e disponibilità.

Nel contempo Ornella porterà il telaio a pettine liccio con il quale tesserà un manufatto usando filati e stoffa

Cosa occorre?

I partecipanti  potrebbe portare un pezzo di stoffa, tagliarlo a striscioline, cucirle e darmele da tessere, così da formare un “tessuto sociale”.
I materiali saranno di diverso genere quindi è molto probabile che si tratterà di un oggetto decorativo, con una valenza di unione.

 

LABORATORIO DI LAVORO A MAGLIA CON LE DITA

Chi: Anna Frigeni

Vuoi imparare a lavorare a maglia utilizzando le tue dita al posto dei ferri?

Questo è il laboratorio che fa per te. Realizzeremo collane e sciarpe utilizzando filati di recupero.

Cosa occorre?

Oppure potrete portare da casa della lana o della ciniglia grossa (per ferri 10-12) per realizzare la sciarpa.

Il BLOG

IMPAGLIATURA SEDIE

Chi: Mauro

Si parlerà dell’arte di impagliare le sedie e verrà fatta una dimostrazione.
Ci sarà anche la possibilità di iniziare a fare pratica da subito:
Cosa occorre?
Chi vuole provare ad impagliare può portare una propria sedia da casa. Mauro avrà con sé il materiale necessario per effettuare il lavoro e lo metterà a disposizione contro rimborso del relativo costo.
Non ci sono limiti al numero delle persone che partecipano al laboratorio ascoltando e guardando, mentre il numero dei partecipanti che desiderano sperimentare tale arte non dovrà essere eccessivo.

RIPARAZIONI SARTORIALI (senza macchina da cucire)

Chi: Alessandra Gabriele

Verremmo con un banchetto di vendita di prodotti ecologici (pannolini lavabil. moon cup e abbigliamento fatto con materiale di recupero).
Per il laboratorio proponiamo un laboratorio di un’oretta sulle riparazioni sartoriali senza macchina da cucire: bottoni, orli, ecc.
 Cosa occorre?
 Se riuscite a recuperare scampoli di tessuto, bottoni e altro materiale noi lo recupereremmo volentieri.

SAPER LEGGERE LE ETICHETTE

Chi: Alberto Saccovini

 

 

RICHIESTE

Per i laboratori : a me piacerebbe imparare a cucire a macchina (imparicchiare…andrebbe già bene).
Ho a casa una macchina da cucire, ma non la so usare;
potrei però portarla a Bergamo all’incontro…
c’è qualcuno che ci potrebbe mettere la competenza e organizzare un laboratorio ?