Dicembre 2008

BILANCI DI GIUSTIZIA
LETTERA DI INFORMAZIONE TRA GLI ADERENTI ALLA CAMPAGNA
N° 134 DICEMBRE 2008

 

in questo numero:

  • _Noè, mentre tutti mangiavano e bevevano, costruiva l’arca_i bilancisti e la crisi
  • _Siete tutti pronti per la foto?_compilate la scheda annuale
  • _‘Famiglie bilanciste in azione’_scambiamoci gli auguri per il 2009
  • _Incontro Promotori_ resoconto del 6 dicembre 2008 a Bologna
  • _Calendario 2009_ calendario incontri referenti e promotori
  • _Autoproduzione editoriale_ il Calendario 2009 made in BdG
  • _Gruppi di progetto_tutti gli aggiornamenti sul lavoro in corso
  • _Rubriche_focus&link, agenda, novità

__Noè, mentre tutti mangiavano e bevevano, costruiva l’arca_
i bilancisti e la crisi

Stefano Zamagni, nell’ultimo numero di MicroMega, analizza da par suo i motivi che hanno condotto all’attuale crisi finanziaria e i danni profondi che questa ha provocato all’ economia, ma non affronta un aspetto che questa corruzione del mercato ha provocato: il disastro che è stato perpetrato nell’immaginario delle persone riguardo all’idea di ‘benessere’.
Il mercato è stato avvelenato per ‘far posto alla sola efficienza’, ma la vita quotidiana delle persone è stata sottoposta alla costrizione a consumare.
Dall’acqua in bottiglia di plastica, al moltiplicarsi dei cellulari, la nostra quotidianità è stata modellata da pochi che avevano l’unico obiettivo di ottenere il massimo del profitto.
In questa operazione sono stati determinanti i media e i nuovi luoghi della distribuzione commerciale. Essi hanno agito sull’immaginario delle persone sostituendo all’idea dell’approvvigionamento dei beni che realmente servono ad una buona vita, l’idea dell’approfittare dell’occasione, dell’affare offerto dal mercato. Si è in tal modo stabilita una dipendenza dei consumatori rispetto a ciò che qualcuno decide di produrre, ovviamente con l’obbiettivo del profitto e non per rispondere ad una reale necessità. E’ urgente prendere consapevolezza del dominio instaurato da questo mercato sulla modalità di vita della persone (basti pensare all’invadenza dello schermo televisivo nella vita familiare). Non mi risulta che nella cultura attuale italiana si sia cercato in questa direzione, eppure una nuova economia può nascere solo a partire da una ricostruzione dell’idea di benessere nell’immaginario delle persone.
In modo incredibile, dentro questo corrotto mondo dei consumi, in questi ultimi vent’anni sono sorte e sono cresciute delle ‘pattuglie’, non sempre minoritarie, che hanno cercato contro corrente: i coltivatori biologici, la medicina alternativa, l’alimentazione vegetariana, la proposta delle energie rinnovabili, la riproposta della bicicletta, e molte altre modalità di consumo liberamente scelto. In questo universo ‘alternativo’ la Campagna Bilanci di Giustizia ha portato una specificità, come scrive Gerhard Scherhorn del Wuppertal Institut, ‘che non è l’ autoproduzione, e neppure la riduzione dei consumi, non il consumo ecologico e non gli investimenti etici e sociali – tutto questo si trova anche altrove – ma non vi è la ricerca della coerenza interna di questi comportamenti, né la condivisione delle azioni e il rafforzamento reciproco, che nei Bilanci di Giustizia nascono dall’aspirazione alla Giustizia’.
Il Responsabile della sezione Nuovi Stili di Benessere del Wuppertal Institut aveva colto con chiarezza che un nuovo rapporto con i beni chiedeva la paziente costruzione di una coerenza nei comportamenti, coerenza che rinvia alla difficile costruzione della unitarietà della nostra vita, continuamente insidiata dalle proposte provenienti da ogni ambiente.
La difficile costruzione della coerenza diventa impossibile senza la condivisione delle azioni ed il rafforzamento reciproco che nella Campagna è stato reso possibile con l’attivazione e la cura di una Rete di relazioni (1). Nella Campagna Bilanci di Giustizia essa parte dalla scelta discussa e decisa in famiglia dell’obiettivo di cambiamento da proporsi, e si attua con la condivisione praticata nei Gruppi locali. La comunicazione si amplia con l’invio alla Segreteria del proprio Bilancio mensile, al quale si risponde con la Lettera Mensile, con la mailing-list, con il sito, con gli Incontri dei Referenti , con l’Incontro Annuale. Nella circolazione che avviene nella Rete si alimenta l’aspirazione alla giustizia. Questa è l’arca che si sta costruendo!
In questo momento di crisi ci domandiamo come far venir buono questo cammino per chi, forse per necessità, deve rivedere i propri consumi. Non credo che possiamo proporre scorciatoie.
Come scrive Francesca Forno docente dell’ Università di Bergamo e promotrice di ‘Cittadinanza sostenibile’ (2) : ‘ora si risparmia sui beni primari, ma non si rinuncia alla spesa per il ‘benessere’’.
Non credo che sia possibile offrire una ‘rieducazione al consumo’ che salti i passaggi elencati da Scherhorn. La devastazione attuata nell’immaginario ci riporterà alle logiche del consumismo, se non si fa’ la progressiva e condivisa conversione del nostro modo di rapportarci con i beni.
Possiamo solo affiancarci alle persone perché insieme costruiscano la loro arca: cioè proponiamo alle persone le scelte che abbiamo fatto, ma non nascondiamo che solo una costante revisione dei nostri comportamenti rafforzata dalla pratica della condivisione permette di liberarsi e di incamminarsi verso un vero modello di ‘ben-essere’ nella giustizia. | don Gianni
(1) cfr Altreconomia n100 in ultima pagina Roberto Mancini | Idee eretiche
(2) www.unibg.it/struttura/struttura.asp? cerca=dslc_cittadinanza_sostenibile

focus&link

_ http://temi.repubblica.it/micromega-online/micromega-62008/
MicroMega 6/2008 Iceberg | Finanza contro democrazia | Stefano Zamagni | Diagnosi e terapia di una crisi annunciata
_ http://www.wupperinst.org/en/home/
il sito del Wuppertal Institut per il clima, l’ambiente e l’energia

_ Siete tutti pronti per la foto? _Compilate la Scheda Annuale

La foto dei partecipanti alla Campagna è la compilazione della Scheda Annuale: da questi dati ricaviamo le informazioni generali su chi siamo e soprattutto su come i cambiamenti che attuiamo, cercando di realizzare delle scelte di giustizia, aumentino la nostra qualità della vita.
È questa la “prova” della nostra scoperta di questi anni: facendo le scelte del consumo critico la nostra vita migliora!
Chiediamo a tutti, dai bilancisti della prima ora a persone che hanno conosciuto la Campagna solo negli ultimi mesi , di compilarla anche perché gli obiettivi che vengono indicati nella due ultime pagine della Scheda ci fanno capire quali sono le scelte di giustizia maggiormente condivise dagli aderenti alla Campagna e se queste cambiano con gli anni.
Anche per questo vi invitiamo a scrivere le vostre esperienze in queste pagine: la nostra Campagna è soprattutto una rete: di relazioni e contatti, facciamola crescere facendo circolare le nostre esperienze!

focus&link

_cfr Altreconomia n100 in ultima pagina Roberto Mancini | Idee eretiche
www.bilancidigiustizia.it
scaricate la scheda annuale dalla prima pagina | menu a destra ‘A portata di click’

_ ‘Famiglie bilanciste in azione’ _Scambiamoci gli auguri per il 2009

I nostri obiettivi mensili e le nostre esperienze significative sono il più bel segno del desiderio di cambiamento e della speranza che ci portiamo dentro. In questo tempo di crisi, i comportamenti che abbiamo adottato sono le indicazioni chiare che possiamo offrire.
Inviateci le vostre esperienze: il più bel modo di farci gli auguri per un buon anno.
‘Tanti auguri’!

da Andrea, Chiara e Irene di Vigevano
Utilizzo di un’automobile in comune con la nonna | Vendita di un automobile | Maggiore tempo dedicato alla cultura | Abbiamo organizzato una sessione di formazione per tutti i componenti del gruppo BdG per l’utilizzo di Linux.
da Annibale, Daniela e figli di Pradalunga BG
I nostri ragazzi ormai sono diventati adulti. Serena ha quasi 22 anni. Giovanni 19. Sono interessati anche loro al consumo critico e a vivere sobriamente, per cui le scelte che facciamo anche per noi sono più facili e condivise.
da Federico e Silvia di Fano
Riuscire a compilare il bilancio e a rifletterci.
da Barbara e famiglia di Arzago d’Adda BG
Ci siamo fatti il limoncello ed è venuto benissimo!
da Daniel e Moira di Oltrona di san Mamete CO
Abbiamo partecipato al nostro primo incontro con il gruppo BdG locale: è stato molto bello confrontarsi con persone che la pensano come noi e sono un po’ più “navigati” di noi nei sistemi di consumo alternativo! | Questo mese il nostro introito famigliare è cresciuto, perchè Moira ha un contratto di lavoro biennale. Curioso notare come le spese siano immediatamente salite, sopprattuttto per i trasporti e per l’acquisto di un portatile per lavoro. Il consumo di cibo fuori è aumentato soprattutto per svago, mentre per il lavoro preferiamo l’autoproduzione. In generale comunque ci siamo ‘allargati’ sugli svaghi (consumazioni fuori, esperienze extra). Sembra difficile uscire dalla logica ‘Più guadagni, più spendi’. Speriamo sia solo per questo primo mese, come effetto compensativo per aver tirato la cinghia per un pò di anni in precedenza. Siamo comunque decisi a non comprare una seconda auto: Moira può spostarsi anche per lavoro con i mezzi pubblici.
da Renato, Barbara e figli da Mestre VE
Aumentare la spesa tramite i Gruppi di Acquisto | Mandare i figli a scuola in bici.
da Mauro e Grazia di Saint Vincent AO
Tutti i componenti del gruppo hanno fatto la torta del tempo che ci servirà per future riflessioni sul tema del lavoro.

Questo è l’inizio di una rubrica che apparirà sulla lettera mensile e sul nostro sito nel 2009 si chiamerà ‘Famiglie bilanciste in azione’

_ Incontro Promotori_ Resoconto del 6 dicembre 2008 a Bologna

Sabato 6 dicembre ci siamo trovati per la Riunione Promotori! Ringraziamo di cuore Luisa, Pierstefano e Mirco che hanno dato la loro disponibilità per l’incarico. Oltre a loro erano presenti Patrizio, don Gianni e Caterina.
Abbiamo ragionato assieme su cosa la nostra Campagna può dire in questo momento di difficile crisi e delle proposte per il tema dell’Incontro Annuale. Presenteremo tutto il materiale preparato in occasione del prossimo Incontro Referenti del 17 gennaio ’09.
Ricordiamo che il Gruppo Promotori rimane aperto ad altre candidature!

_Calendario 2009 _Calendario incontri Referenti e Promotori

Riproponiamo il Calendario 2009 inserendo anche le date degli Incontri Promotori che abbiamo fissato assieme: gennaio 17 Incontro Referenti  Bologna

febbraio 7 incontro Promotori   Bologna

marzo 21 Incontro Referenti  Bologna

aprile

maggio 9 Incontro Promotori  Bologna

maggio 23 Incontro Referenti  Bologna

giugno

luglio

agosto 28-30 Incontro Annuale

settembre

ottobre 10 Incontro Referenti  Bologna

novembre

dicembre

_ Autoproduzione editoriale_ Il Calendario 2009 made in BdG

L’impareggiabile Patrizio ha preparato, con le bellissime foto di Pierstefano, il calendario per il nuovo anno. Non può mancare in ogni casa bilancista, o simpatizzante: dà le indicazioni sulla frutta e verdura di stagione, ci aiuta a tenere sott’occhio i consumi di casa e l’ospitalità.
In più possiamo tenere in evidenza il nostro obiettivo mensile, per consolidare le nostre scelte di giustizia.
Alla ! ne del mese c’è anche ‘Lo sguardo positivo’ per segnarci ‘quello che in questo mese è degno di essere ricordato’.

focus&link

www.bilancidigiustizia.it scaricatelo dalla prima pagina | menu a destra ‘A portata di click’

_ Gruppi di progetto _ Tutti gli aggiornamenti sul lavoro

Gruppo di Progetto – Preparazione dell’Incontro Annuale
Il Gruppo locale di Oleggio, incaricato con Legnano della logistica dell’Incontro Annuale, ha iniziato la fattiva ricerca di un luogo per l’Incontro.

Gruppo di Progetto – Gestione e potenziamento del sito di BdG
‘Quale futuro per il sito di BdG?’
In data 13 dicembre si è tenuta la prima conferenza digitale per organizzare il futuro del sito dei Bilanci e l’impiego di nuovi possibili strumenti del web.
Erano collegati con Skype Patrizio e Angelo da Firenze, Marco da Novara, don Gianni e Domenico dalla Segreteria di Mestre.
Nelle lettere del ’09 troverete uno spazio dedicato alle nuove opportunità per la Campagna: gli strumenti internet forniti e spiegati ai vari gruppi locali.

focus&link

www.skype.com/intl/it/ telefonia web | la Segreteria BdG risponde e chatta al contatto Skype segreteriabilanci

_Stiamo lavorando per voi_Le nuove dalla segreteria

Nel mese di novembre abbiamo:

_Curato la redazione della Lettera Mensile di novembre
_Risposto alle vostre email
_Scaricato, inserito e archiviato i bilanci mensili inviatici
_Partecipato a Torino all’Incontro del Gruppo Abele alla ‘Fabbrica delle e
incontro con il gruppo locale di Torino (che ringraziamo per l’ospitalità)
incontro con il responsabile della Pastorale Sociale don Daniele Bortolussi
incontro con il prof. Roberto Burlando docente di Economia
incontro con Nanni Salio della Fondazione Sereno Regis
_Incontro con Marco a Novara per organizzare la gestione del sito di Bdg (grazie per l’ospitalità)
_Partecipato all’incontro del Gruppo locale di Udine

Rubriche

focus&link

www.altreconomia.it nuovo sito | www.altromercato.it equospazio | www.omicronweb.it Osservatorio Milanese sulla Mafia Organizzata al Nord | www.ecoimprese.it | www.comunitalibere.it firma l’appello | www.ambientefuturo.org vertenza naz contro il Cip6 | www.sisifo.eu comunicazione stratetica_pubblicità veritiera per il bene comune e l’economia sana

_agenda

  • 17 gennaio ’09 incontro referenti a Bologna

novità

  • la Segreteria BdG risponde e chatta in orario ufficio | icona InLinea al contatto Skype segreteriabilanci