TerraMadre_il nuovo documentario di Ermanno Olmi

Esce nelle sale

Mangiare è un atto agricolo, produrre è un atto gastronomico

Sette troupes leggere, coordinate da Olmi e composte per lo più dai giovani di IpotesICinema, la scuola fondata dallo stesso Olmi nel 2001, riprendono in formato digitale i vari momenti del forum: incontri, tavole rotonde, degustazioni. Il viaggio del regista prosegue, poi, verso i luoghi di origine di alcuni dei protagonisti di Terra Madre e approda alle isole Svalbard (Nord della Norvegia) per filmare l’inaugurazione della banca mondiale dei semi voluta dal presidente dell’Unione Europea Josè Manuel Barroso. Ma l’avventura non finisce qui… prosegue nel nord dell’India per riprendere la fattoria di Vandana Shiva (indiscussa autorità nel campo dell’attivismo e dell’ambientalismo indiano), dove sono custoditi i semi del riso tramandati di generazione in generazione, e termina nel Veneto, a San Cipriano, per raccontare la vicenda esistenziale di un uomo che ha esemplarmente e coraggiosamente rifiutato di scendere a patti con le leggi spietate della produzione moderna…

TerraMadre_’siamo la generazione che riconcilierà uomo e natura’